“Abramovic conquistata dal Teatro Anatomico” è l’articolo sulla Gazzetta di Modena

È piacevole pensare che l'Estasi di Marina Abramovic sia stato il sentimento che l'artista ha provato al momento in cui ha saputo della rassegna modenese. Se ne è parlato alla presentazione modenese della iniziativa, quando Edoardo Scarpellini, responsabile della società organizzatrice "VanitasClub" ha ricordato: "Abbiamo mandato al suo studio le immagini del teatro anatomico di Modena che a noi pareva molto adatto per l'esposizione del trittico dedicato a Santa Teresa e subito abbiamo avuto la risposta affermativa. [...]".

La mostra è composta da tre video di una decina di minuti l'uno che compongono "The Jitchen. Homage to Saint Therese", la performance che l'artista serba realizzò nel 2009 presso l'ex-convento di La Laboral a Gijòn in Spgna.

L'articolo completo è riportato nelle immagini di seguito.